L’amore per le differenze a Paratissima XIV


Feeling different, luci puntate sul cambiamento


Paratissima quest’anno sostiene le diversità. Feeling different è il tema scelto, infatti, per la sua XIV edizione. Celebra e supporta le differenze rispetto a se stessi, agli altri, ai canoni precostituiti, alle norme e agli schemi. Avvalora l’evoluzione e, per la prima volta nella sua storia, si affida a un artista interno alla manifestazione per la realizzazione del visual dell’evento: l’illustratore Roberto Gentili.

Dopo Milano in giugno e Bologna in febbraio, tocca a Torino essere città ospite e, in questa edizione di Paratissima Art Fair, per la prima volta sono solo artisti selezionati a esporre le proprie opere: 357 contro i 536 del 2017. Diminuisce dunque il loro numero, ma aumentano i progetti curati e gli spazi I.C.S. (Independent Curated Space).

L’evento, tornato per l’occasione a Caserma La Marmora, è stato la grande opportunità, per tutti gli artisti coinvolti, di mettere in mostra la propria creatività declinandola su argomenti quali il cambiamento, l’evoluzione e la diversità.

Noi di Ordo vi abbiamo partecipato attivamente sviluppando e realizzando l’elettrificazione di ben 32.000 metri quadrati di area espositiva. Ci siamo impegnati a dare risalto alle opere di tutti i fotografi, scultori e pittori presenti montando oltre 600 lampade, per dare luce a tutte le sezioni tematiche della mostra. E’ stato per noi motivo di orgoglio essere stati scelti nuovamente come partner della manifestazione. Ma ancor prima di ciò, la nostra più grande soddisfazione è stata quella di avere dato vita a un ottimo intervento, obiettivo alla base di ogni nostro lavoro.

Qui di seguito, vi riportiamo alcuni scatti tratti da Paratissima:
Show Buttons
Hide Buttons